posizioni primavera

Siamo nei giorni del solstizio di primavera. Un momento di inzio ed apertura ai mesi di maggiore splendore e vigore. La primavera é simbolo di vita: gli alberi che rifioriscono, i fiori che al vento colorano i nostri parchi e le campagne, il calore che finalmente scalda la pelle.
Ma con il cambio climatico ed il cambio di stagione é bene anche prepararsi fisicamente.

La primavera non é solo una nuova stagione. Ogni cambio di stagione ha un impatto molto importante sia sulla nostra psiche che sul nostro fisico. La nostra fisiologia percepisce che c’é qualcosa di nuovo, un cambio che sta arrivando, un nuovo inizio. Cambiano le temperature, e con esse la nostra voglia di luce, calore ed aria pura. Il corpo sente la necessità di liberarsi dall’apaticità invernale. Le pulizie di Pasqua spesso non sono solo dell’ambiente intorno a noi. La primavera é un momento magico, dinamico, di ricerca, di voglia di novità. Tutto ciò ci spinge a aprirci a noi stessi, al nostro intorno ed eliminare ogni torpore. Non é mai facile il cambio di stagione, e passare dall’inverno alla primavera é sempre il più difficile

E allora, come prepararci al meglio per questa nuova stagione?

Per vivere in armonia con la natura é necessario armonizzare il corpo con ciò che succede fuori. In primavera la terra si prepara ad accogliere e nutrire nuovi semi che hanno bisogno di sostegno e forza per nascere e sbocciare bellissimi. E il modo migliore di vivere la primavera é sicuramente seguirla nella sua danza di creazione di vita.

Come aiutare il corpo, la mente e lo spirito per rifiorire?

Se pensiamo al nostro corpo come un fiore che sboccia a primavera é facile capire di cosa ha bisogno: una terra fertile da cui trarre nutrimento, equilibrio e forza per crescere anche contro le intemperie e capacità di apertura per dare inizio a una nuova vita. Ed esattamente in questo modo le migliori posizioni per la primavera coinvolgono tutta una gamma di posizioni con la funzione di radicare il corpo per far ritrovare l’equilibrio creando lo spazio per aprirsi alla vita.

Yoga per la primavera: le migliori posizioni da praticare a casa o in studio

  • Posizioni di radicamento: tutte le posizioni in piedi dove sono proprio i piedi, la nostra terra, a rinnovarsi e rafforzarsi. Tadasana, la posizione della montagna, Virabadrasana 1 e 2, la posizione del guerriero, Trikonasana, la posizione del triangolo sono alcuni esempi, ma ogni posizione in piedi richiede radicamento a terra e si può aggiungere alla lista.
  • Posizioni di equilibrio: posizioni in piedi, o meglio, su un piede per volta. Le nostre basi si radicano a terra per far aprire il corpo alla vita. Vrshikasana, la posizione dell’albero, Utkatasana con la variante su un piede solo, Utthita Pavanmuktasana, la poszione che libera il vento nella variante in piedi.
  • Posizioni di torsione: le posizioni di rotazione del busto da eretti aiutano a massaggiare e dare nuova vita agli organi interni aiutando l’eliminazione di scorie e tossine. Parivrtta Parsvakonasana, la posizione dell’angolo allungato nella variante in rotazione, Parivrtta Utkatasana, la posizione della sedia nella variante in torsione sono tra le migliori per questo scopo. (nota…effettuare sempre la torsione prima verso destra e poi verso sinistra per seguire la linea antomica del colon)
  • Posizioni di apertura del petto: benefiche non solo ad aprirsi ella nuova stagione, alla novità ma anche ad aiutare i polmoni a rimanere in salute in questo periodo in cui allergie e asma sono per molti, problemi quotidiani. Bhujangasana, la posizione del cobra, Supta Virasana, la posizione del guerriero che riposa, Setu Bandha Sarvangasana la posizione del mezzo ponte, Urdhva Dhanurasana la posizione del ponte. Queste asana aiutano creano spazio nel chakra del cuore aiutando non solo il corpo, ma anche la mente a questo compito così intenso.

Si possono inserire tutte queste posizioni in un’unica sessione oppure dedicarsi a ciascuna una alla volta, non importa. Ciò che davvero é importante é la pratica stessa che aiuta a preparare il corpo ai cambi della stagione.

Lo Yoga, come sappiamo, é anche molto di più. Oltre alle Asana, le posizioni, gli strumenti per una sana primavera sono molti. Ecco alcune idee:

  • Effettuare settimanalmentela pulizia dei seni nasali con il Jala Neti, ottima tecnica di lavaggio del naso per chi soffre di allergia e sinusite.
  • Ujjayi Pranayama, una tecnica riscaldante e calmante
  • Meditazione sul respiro
  • Automassaggio con olio caldo
  • E poi uscire e sentire il sole sulla pelle, che dopo tanto freddo é necessario non solo al corpo, ma anche allo spirito.
The following two tabs change content below.
Insegnante di Yoga, massaggiatrice, Terapeuta Reiki e Craneosacrale, viaggiatrice nomade, curiosa della vita e amante dei colori. Pratica ed insegna Vinyasa, Ashtanga e Hatha Yoga. Eterna studente ed perenne entusiasta della vita. Scrive di Yoga, Ayurveda, viaggi e vita. Vive in un'isola dei Caraibi tra la giungla e il mare. La potete contattare all'indirizzo email lilli.caporello@gmail.com e seguire le sue lezioni su Pow How.